venerdì 12 maggio 2017

5ª Tappa Blogtour: "Amalia – Maidreams cafè" di Yuniho




Buongiorno e ben trovati svampitelli belli in questo venerdì che sa già di weekend.
Ritorno anche di weekend con un bel blogtour che da il via ad una collana di libri veramente interessanti.

Infatti Ohmacheansia ha il piacere di ospitare sul blog la quinta tappa del blogtour dedicato a Amalia – Maidreams cafè" di Yuniho
(In uscita il 18 Maggio per Hop!Edizioni a € 18,00)


Un evento organizzato in collaborazione con altri fantastici blogger di cui vi consiglio le tappe e che permetterà ad uno di voi di vincere uno sketch personalizzato dell'autrice.
Innanzitutto di seguito troverete il calendario con tutte le tappe.







La mia tappa prevede di parlarvi del tema principale del fumetto e di come possiamo trovarlo in giro: ovvero il mondo delle maids.

CHI SONO LE MAIDS?


Da Wikipedia:

Un Maid Café è un particolare tipo di caffetteria a tema nata agli inizi del XXI secolo in Giappone. Il primo maid café è stato probabilmente il Cure Maid Café, aperto nel quartiere di Akihabara nel maggio 2001. Pensati inizialmente per la clientela di appassionati di fumetto ed animazione che frequenta il quartiere, questi locali hanno riscosso crescente successo e notorietà, allargandosi ad un pubblico più vasto e travalicando i confini nazionali. Sulla scia della popolarità del fenomeno, sono stati trasmessi show televisivi, pubblicati manga e avviate intere linee di prodotti.
Caratteristica fondamentale di un maid café è la maid, una ragazza in un particolare tipo di divisa da cameriera di foggia vittoriana o francese, riccamente decorata con pizzi e l'immancabile grembiule. Al costume si accompagna la cura dell'ambiente e l'istruzione delle cameriere, che accolgono i clienti con la frase. «Ben rientrato a casa, onorato padrone!» (おかえりなさい、御主人様! Okaerinasai, Goshujin-sama!) e possono intrattenerli con giochi ed esibizioni canore. Il fenomeno è affine al cosplay, e spesso è vissuto come tale dalle stesse maid.

Quindi sì. Le maid sono praticamente delle cameriere leziose e ben vestite e tutte pizzi e moine.
Il punto principale è che si offre la cliente la più totale devozione, frasi gentili, rispetto, gesti timorosi.
Insomma, torniamo praticamente al 1800.
Questo può mettere a proprio agio una persona (a me darebbe ai nervi, ma non vi nascondo che mi piacerebbe moltissimo visitarne uno o vestirmi da maid XD ), ed infatti i maid café sono rivolta prevalentemente agli otaku con problemi di socializzazione.
Sono vietate nella maniera più assoluta le avances o atti sessuali; per questo sono posti in cui ci si può recare con dei bambini.

Nel fumetto giapponese (ma anche quello italiano visto che parliamo di Amalia - Maidreams café), la maid è una figura molto diffusa ed apprezzata. Basti pensare a quante ragazze ne fanno il cosplay.

Tra i manga più famosi troviamo:


Amalia - Maidreams café
Yuniho

Maid-sama!.jpg

Risultati immagini per Yumeiro Pâtissière manga
(Natsumi Matsumoto)
MangaEmma.jpg
(Kaoru Mori)


Shirley
(Kaoru Mori)

(Reiko Yoshida)

Ibara no Okite
Yuni Yukimura

Non dimenticate di compilare il form rafflecopter per partecipare:


REGOLE:

-Seguire il profilo Instagram di Mangasenpai -Seguire il profilo Instagram di Yuniiho -Seguire il profilo Instagram dei Blogger coinvolti -Commentare questa tappa ponendo una domanda a Yuniiho e indicando la vostra email (utile per contattarvi in caso di vittoria)


Dunque, per oggi è tutto!
A risentirci nei prossimi post cari svampitelli miei e non dimenticate di leggere e commentare tutte le tappe.

Con amore,
Svamps.

6 commenti:

  1. Buongiorno! Wow, già siamo all'ultima tappa \(°^°)/
    Tra i manga citati che hanno delle maid come protagoniste conosco la maggior parte dei titoli, in particolare sono affezionata alle Mew Mew (hanno segnato la mia infanzia insieme a Sailor Moon, Mirmo, Rossana ed altri) e a Maid-sama. *^*
    Anch'io trovo che le maid siano carinissime e ammetto che anch'io almeno una volta vorrei provare ad indossare la loro divisa x3
    Ultima domana per Yunii, rimango in tema "cosplay": ti sei mai vestita da un tuo personaggio preferito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ero già troppo grande per le Mew Mew, ma pare piacessero (e piacciano) a tutti! Mi sa che devo recuperarle in qualche modo. Sailor Moon e Rossana amore puro... ma Mirmo? Chi è?

      Elimina
    2. Uh, ricupera appena puoi, non te ne pentirai! *^*
      Cosí come Mew Mew, Rossana e Sailor Moon, anche Mirmo è un cartone animato giapponese...Probabilmente non lo conosci proprio perchè eri già grande, infatti Mirmo è indirizzato a bambini e lo seguivo quando andavo all'asilo...ricordo che avevo una fissa, mi piacevano tantissimo i visi simpatici dei folletti protagonisti dell'anime e mi divertivo a disegnarli :3

      Elimina
  2. Ultima tappa aah, mi mancherà questo blogtour ;3;
    Trovo il mondo delle maid davvero affascinante, credo mi piacerebbe andare in un maid café, almeno una volta! (o anche provare a fare la maid, sarebbe divertente!)
    Ultima domanda per Yuniiho! Ieri mi è arrivato finalmente il volume di Amalia, mi sono precipitata a leggerlo e l'ho adorato, e dopo averlo finito mi sono chiesta: hai già delle idee per un tuo futuro manga?
    Grazie mille per questo blogtour a tutte le persone coinvolte *manda cuoricini* ♡♡♡

    RispondiElimina
  3. Non ci credo che siamo già all'ultima tappa!! >.<
    Devo ammettere che le figure delle maid sono molto interessanti e, come te, anche a me piacerebbe visitarne uno. Questo mi fa venire in mente la domanda per Yuniiho: hai mai visitato un maid cafe o ti sei basata su altre fonti per avere informazioni riguardo a questo mondo?
    Mando un bacio a tutte quante hanno partecipato e soprattutto a voi che lo avete organizzato e auguro a Yuniiho tanta fortuna per questa sua uscita! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per i baci *///* anche io vorrei andare in un maid café!

      Elimina