sabato 2 aprile 2016

#10cosebruttechenonsapetesudime - Sezione Ospiti n.3

Buongiorno e ben trovati svampitelli belli in questo assolato sabato di primavera e di inizio Apriledolcedormire.

Ci sentiamo anche di sabato perché avevo pensato di proporvi una nuova rubrica, un po' scemofrivolanosense e quale giorno migliore se non il sabato che non si ha voglia di fare un cazz?
Direte voi: Svamps, Gesù santo! Un'altra rubrica????
Lo so, lo so.
Ma il fatto è che questa rubrica sarà una sorta di 'know me better', e vi permetterà di farvi un po' i fatti miei.
Ma anche degli altri blogger che ospiterò.
Ho deciso di chiamare la rubrica #10cosebruttechenonsapetesudime perchè il post consisterà in una lista di dieci cose bizzarre / brutte / difetti mortali che mi (ci) caratterizzano e che voi non conoscete.
Il tutto nasce da un'accalorata discussione nata sotto il profilo di Devy ma insomma piccolezze.

[Intro della rubrica]

Questa è la terza puntata ed ho l'onore di ospitare una blogger simpaticissima, con la passione per i manga e poco spazio a disposizione. Si narra che Marito non voglia più comprare mobili!

Sto parlando di : CRISTINA LOTUSHEART *boato di sottofondo*


Ecco le dieci cose brutte di Cri:


  1. Sono testarda e lunatica. Mi arrabbio facilmente e se parto alla carica non mi ferma nessuno. Mi spiace per il mal capitato di turno che, per sua sfortuna, si trova a condividere la mia stessa aria. 
  2. Quando faccio le pulizie è d'obbligo avere la musica a tutto volume e improvviso balletti imbarazzanti con esibizioni canore discutibili. Più la musica è strana più mi diverto.
  3. Ho difficoltà a misurare la soglia di autodifesa. E per una che ha fatto arti marziali può essere assurdo, ma è una triste verità. Se per scherzo mi prendi alle spalle rischi di trovarti un gomito nello stomaco o di subire qualche leva. E lo dico perché è successo. O.o 
  4. Quando vado a fare shopping mi viene ansia all'idea di entrare in quello spazio angusto chiamato camerino. E' il mio inferno, spazio di 1mq a 50 gradi. E se il camerino non ha la porta ma la tenda l'ansia raddoppia. Occhio al capo d'abbigliamento, mano sulla tenda, piede che evita lo sporco per terra. Agrrr. Siano lodati gli store on-line.
  5. Devo essere la figlia illegittima di Mary Poppins e Mc Gyver. Nella borsa (anche nella più piccola) io DEVO avere il mio kit di emergenza. Che contiene cerotti, pastiglie per il mal di testa, ferro (per la mia anemia), assorbenti (ordinati per tipo e marca), forcine, elastico, coltellino svizzero e specchio. Se dico che più di una volta questo mio kit mi ha aiutata qualcuno mi credete? 
  6. Se son fuori casa ODIO usare bagni pubblici. 
  7. Non sono femminista, ma non sopporto quando le persone dicono "Non puoi, sei una donna". Da piccola ho fatto la chierichetta per due giorni solo perché un bambino ha provato a dirmi che non potevo. >///> 
  8. Ho il terrore dei serpenti, anche se sono "al sicuro" (ad esempio in una macchina) ma mi capita di incrociarne uno urlo. Sempre e comunque.
  9. Non camminavo sulle grate, solo da 7 anni ho superato questa mia fobia. Non le amavo perché ero convinta che quei pochi centimentri di metallo non potessero nulla contro la forza di gravità.
  10. Il mio stile d'abbigliamento prevede spesso bluse morbide perché mi piacciono, ma soprattutto perché mi sento comoda e libera di mangiare in libertà. XD Sono un pozzo senza fondo e la linea spesso ne subisce i danni.

Bene! Queste erano le #confessionidiunabloggerimperfetta (che mi sono permessa di copiare da Anncleire di Please Another Book) di Cri Lotus Heart (trovate qui il suo blog e qui il suo Instagram) che ringraziamo calorosamente per aver condiviso con noi le sue cose brutte.
Aggiungo che io tutt'ora NON CAMMINO SULLE GRATE! O_O

Avete voglia di dire al mondo i vostri difetti così la gente smette di scassarvi le balle dicendo che siete belle perfette e che avete la vita facile?
Scrivetemi all'indirizzo email che trovate nella sezione 'About' e vi ospiterò in una puntata!

Diciamo no alle blogger con la figa di legno che credono di avercela solo loro.
Per citare Laura Pausini 'la tengo como todas' e quindi vai di stronzate!

A risentirci nel prossimo post.
Vi vogghio bbè.

Con amore,
Svamps.

2 commenti:

  1. Grazie per avermi ospitato in questa rubrica. <3 Inutile dire che potrei continuare giorni. Sono parecchio strana. (^.^)" Ma mi son divertita molto. ;)

    RispondiElimina
  2. Nemmeno io cammino sulle grate - mai fatto e mai lo farò.
    Da piccola camminavo in mezzo ai miei genitori e ogni volta che il mio percorso incrociava una grata, mi facevo prendere per mano e poi sollevare. xD

    RispondiElimina