mercoledì 30 marzo 2016

Rip - Recensioni in Pillole #33

Buongiorno e ben trovati svampitelli belli!
Torno anche oggi con una nuova recensione in pillole. 

Per chi fosse nuovo:

"Eccoci qua di nuovo, di venerdì (anche se non è venerdì!) con la nostra adorata rubrica delle recensioni in pillole, per chi come me e voi, nel pieno del weekend, si scoccia di leggere post uberlunghi sugli ultimi libri che ho letto."
[Intro base della rubrica]

Ora permettetemi di fare una piccola premessa.
Sto praticamente fremendo dalla voglia di leggere Lady Midnight, ma mi hanno gentilmente informata che 'se non leggi i racconti dell'accademia ti spoileri il mondo poi a leggere Lady Midnight e ciccia'.


E quindi ciccia, mi sono messa a leggere i racconti dell'Accademia.
Indi per cui bando alle ciance e ciancio alle bande che oggi vi parlo di:


- Il demone di Whitechapel (Tales from the Shadowhunter Academy #3) di Cassandra Clare


Il demone di Whitechapel (Le cronache dell'Accademia Shadowhunters, #3)

In questo terzo racconto del libro affrontiamo la vera storia di Jack lo Squartatore che altri non era che uno stupido demone bambino che voleva 'giocare'.

Unica nota positiva, facciamo un bel salto indietro di mooooolti anni, per essere catapultati nella vita di Tessa e Will *_* 
Hanno due bellissimi bambini, James e Lucie, e vivono all'Istituto con Gabriel e Cecile e i bambini, e la tata e il fantasma di Jessamine che fa loro da angelo custode.
Mi è piaciuto il voler inserire questo scorcio, e vi preannuncio che la quarta novella è sempre a tema Herondale *_*
Non vedo l'ora di continuare!



Il giudizio è di TRE STELLINE perché il tema è stato decisamente più interessante, anche se devo dire che questo espediente della Clare delle lezioni di Simon che ci 'raccontano' qualcosa, mmm non mi attira per niente.

Bene, la recensione finisce qui.Mi seguirete anche negli altri racconti?
Spero di si!


Per questo post è tutto.
A risentirci nella prossima Rip. 


Con un amore,
Svamps.

Nessun commento:

Posta un commento