mercoledì 24 febbraio 2016

5ª Tappa Blogtour La notte che ho dipinto il cielo di Estelle Laure



Buongiorno e ben trovati svampitelli belli!
Oggi è un altro giorno pesante, aiuto!
Però che modo migliore c'è di iniziare la giornata, se non con un blogtour?

Oggi, Ohmacheansia ha il piacere di ospitare sul blog la quinta tappa del Blogtour dedicato a 'La notte che ho dipinto il cielo' di Estelle Laure. 
[Trovate la mia recensione qui.]
(Uscito il 16 febbraio in tutte le librerie per De Agostini Young Adult a € 14,90)
Un evento organizzato in collaborazione con altri cinque fantastici blogger.

Innanzitutto d
i seguito troverete il calendario con tutte le tappe.




Ed ora non mi resta che linkarveli tutti:

- Everpop
- Oh ma che ansia (che sarebbe muà)
- Shut up, I'm reading

Ma bando alle ciance e ciancio alla bande e veniamo subito alla mia tappa!
Chi mi segue da un po', sa quanto io sia una persona pignola ed antipatica sul confronto copertine/titoli.
La realtà è che mi affascinano da morire e mi piace paragonare le varie traduzioni e le varie copertine.

E' proprio quello che andremo a fare oggi con la mia tappa del blogtour.


Viaggio tra le copertine


HMH Books for Young Readers 
(USA)


Orchard Books
(UK)

 De Agostini Young Adult
(Italia)



Puck
(Spagna) 


FISHER KJB
(Germania)



La copertina americana ha i colori del tramonto ed un font che non mi convince tanto, ma nel complesso è molto carina.



L'Inghilterra invece ha scelto dei colori pastello ma abbastanza densi come blu e arancio e un font ciccioso che mi piace molto.



L'Italia ha deciso di cambiare completamente genere e di buttarsi su qualcosa di più etereo e poetico. Il profilo della ragazza, la farfalla monarca che richiama l'arancio della copertina inglese e tutto quell'azzurro del cielo. Mi è piaciuto molto il riferimento ad un particolare capitolo del romanzo. In effetti il titolo originale, tradotto in italiano verrebbe tipo 'Questa luce violenta' o 'Questa luce furente', ma sinceramente la nostra traduzione credo sia la migliore.

La Spagna è l'unica ad aver mantenuto la copertina originale, con gli stessi colori, ma ha optato per il font della versione inglese e ha tradotto il titolo con:  La magia de las pequeñas cosas (che mi ricorda tantissimo L'incanto delle piccole cose di Ilaria Palmosi).

La Germania invece ha completamente cambiato tutto, adottando una copertina molto strutturata, che ricorda tantissimo una vetrata gotica, anche se i colori pastello smorzano un po' la freddezza generale che suscita l'opera finale. E poi al culmine della depressione ha deciso di tradurre il titolo con: Gegen das Glück hat das Schicksal keine Chance che significa qualcosa tipo: Contro il destino la felicità non ha alcuna possibilità.

E ci aggiungerei anche un bell' OH MA CHE ANSIA!!!
A conti fatti la mia copertina preferita è quella spagnola perché ha usato gli stessi colori psichedelici del tramonto, ma col font cicciottoso della copertina inglese.
Però ritengo che la traduzione italiana sia quella migliore!
Quindi Spagna/Italia batte Germania/America/Inghilterra 2-0

Bene! Il post finisce qui, ma mi raccomando, non perdetevi la prossima e ultima tappa del blogtour, il 26 febbraio, sul blog Shut up I'm reading dove si parlerà di amicizia! *-*

Io vi saluto qui cari svampitelli belli, e a risentirci nel prossimo post!


Con amore,
Svamps.

26 commenti:

  1. Ahahah questo viaggio tra le copertine mi è piaciuto tantissimo!!! Quella Tedesca mi sembra davvero tragica, sia per il sia per la forza delle linee dure rispetto a tutte le altre ^____^

    RispondiElimina
  2. Devo dirlo, a me la copertina america non piace proprio PER NIENTE.
    Su quella tedesca, poi, manco mi esprimo.
    E niente, la nostra vince a mani basse.

    RispondiElimina
  3. La NOSTRA è sicuramente la migliore. La adoro. Incrocio le dita per vincere la copia xD

    RispondiElimina
  4. Mi piace questa panoramica sulle varie copertine del romanzo adottate nelle diverse nazioni del mondo, tuttavia, ad essere sincera, la mia preferita è e rimane quella italiana, a seguire quella spagnola. La peggiore, invece, è la copertina tedesca. La trovo troppo colorata, le linee oblique non mi convincono per niente e il font non lo trovo adeguato.
    Un saluto grande! :)

    RispondiElimina
  5. Partendo dal fatto che adoro che la Spagna e l'Italia vincano contro i colossi che vincono sempre (si, sono patriottica!) , trovo che la nostra copertina sia davvero bellissima! E visto che generalmente sono sempre brutte le nostre copertine, mi viene anche da dire 'Alleluia! '. Niente, bellissima tappa, sono innamorata di questo libro!

    RispondiElimina
  6. Strano, quella italiana è la più bella! xD

    RispondiElimina
  7. Sono tutte molto belle, tranne quella tedesca no no no non ci siamo! Il titolo poi! D:

    La più bella invece secondo me è quella italiana, strano ma vero! Di solito le boccio sempre! xD

    RispondiElimina
  8. Le copertine italiane di solito non rendono al meglio, ma per questo libro e magnifica, e sono d'accordo con te su quella spagnola.

    RispondiElimina
  9. Aspettavo impaziente questa tappa: anche io adoro paragonare copertine/titoli!
    Le mie preferite sono quella italiana e spagnola che pur essendo simile a quella americana esteticamente, a parer mio, è molto più bella. La copertina tedesca invece non mi convince proprio! Tra i titoli, anche senza aver letto il libro, quello che colpisce di più è sicuramente quello italiano u_u

    RispondiElimina
  10. Di solito preferisco sempre la copertina originale, ma stavolta quella italiana mi piace di più e anche quella dell'Inghilterra è molto carina!

    RispondiElimina
  11. La cover che preferisco è quella originale. Quella italiana èmolto bella, ma l'originale è poetica!

    RispondiElimina
  12. Mi piacciono moltissimo i colori della cover Usa, anche se forse avrei scelto un font diverso. Quella italiana, anche se completamente differente, mi piace molto :)

    RispondiElimina
  13. Sinceramente? Preferisco quella Italiana questa volta! Mi piace l'idea di fare le cover tutte belle colorate, ma questa volta la nostra è molto più carina :D

    RispondiElimina
  14. Mi piace tantissimo la nostra copertina e sono comunque d'accordo con te sui fonts usati.
    La copertina tedesca proprio non mi piace e anche se non si dovrebbe, un libro spesso lo si giudica anche dalla copertina e non sarei forse mai attratta da quella della Germania - per non parlare del fatto che l'ansia per il titolo ci sta tutta.

    RispondiElimina
  15. Io preferisco di gran lunga la copertina italiana! Per una volta l'hanno azzeccata ahahah

    RispondiElimina
  16. Non mi piace quella italiana! Inizio ad odiare le facce sui libri, adoro quelle colorate sia quella spagnola che quella originale! :)

    RispondiElimina
  17. oh ma che ansia davvero quel titolo tedesco. Come copertine io scelgo USA / Italia :)

    RispondiElimina
  18. Devo ammettere che le cover mi piacciono tutte abbastanza e che sta volta qui in Italia non abbiamo combinato guai come al solito ^^

    RispondiElimina
  19. Oh mio Dio, il titolo tedesco è orribile! Per il testo a me piacciono quella spagnola e la nostra!

    RispondiElimina
  20. Bella anche questa tappa!Belle tutte le cover ma sinceramente a me piace di più quella italiana!
    GFC/FB: Chicca Tamburrino
    e-mail: pleadi@inwind.it

    RispondiElimina
  21. A me piacciono tutte tranne quella originale e quella spagnola che è un po' gne a mio parere: ti sembra normale ahah?

    RispondiElimina
  22. quella italiana forse è la mia preferita, le altre non mi convincono a pieno!

    RispondiElimina
  23. A me piace moltissimo quella italiana, quella inglese è la mia seconda preferita, mentre le altre non mi convincono.

    RispondiElimina
  24. Stranamente piace anche a me di più quella italiana rispetto le altre! :P

    RispondiElimina
  25. Ciao!! Questa tappa è semplicemente meravigliosa! Devo dire che girando un pò sul web, ma soprattutto su Instagram, vedo continuamente questo libro nelle foto delle blogger americane, e la cover degli USA è troppo bella! Però la copertina italiana credo che mi piaccia anche di più! In realtà sono tutte una più bella dell'altra e non saprei quale scegliere!!!

    RispondiElimina
  26. Io sono innamorata della copertina italiana, ma sono di parte perché amo le farfalle. <3

    RispondiElimina