martedì 19 gennaio 2016

Rip - Recensioni in Pillole #29

Ari salve dolci svampitelli! 
Ci ritroviamo anche di martedì con la nostra rubrica delle Recensioni in Pillole.

Venerdì scorso ci eravamo lasciati con la quarta parte della recensione del romanzo di Wilkie Collins, La donna in bianco, edito da Fazi Editori.

Potete trovare qui la parte 1la parte 2la parte 3 e la parte 4.

Quindi bando alle ciance e ciancio alle bande che oggi vi parlo di:

La donna in bianco - Libro Quinto di Wilkie Collins

18302406


In questa parte, in cui ci avviciniamo sempre di più alla fine del romanzo e alla risoluzione dell'arcano, la narrazione è affidata a Walter Hartright, la cui missione ormai è diventata quella di scoprire tutte le bugie dette, gli inganni fatti e di portare a galla la verità.

Si impegnerà con tutte le sue forze per cercare prove e testimonianze da portare in tribunale, arrivando addirittura a parlare con la gelida, scontrosa e cattivissima Mrs. Catherick (madre di Anne, la nostra pazza donna in bianco).

Questa donna così controversa, la cui reputazione è stata terribilmente rovinata da un pettegolezzo (errato tra l'altro), che si è resa complice di un crimine, che non ha mai nascosto il disgusto per il marito e la figlia, ma che con una volontà d'acciaio ha saputo fare della sua disgrazia, il suo punto di forza per diventare invincibile ed inattaccabile.

C'è veramente da ammirarla, è un personaggio che ha trovato la sua rivalsa, e sono lieta che lo scrittore le abbia dato spazio e modo di intervenire nella vicenda, anche se non troppo positivamente.

Ci sarà una morte sconvolgente! 
VE LO DICO SUBITO!

E resterete terribilmente insoddisfatti.
Ma di più non vi svelo!
Dovete leggerlo con me!

Il giudizio, alle fine, è di QUATTRO STELLINE e ovviamente a fine romanzo, farò la media di tutti i voti ed una sorta di recensione riassuntiva.

Mi seguirete anche nella sesta e ultima parte?
Spero di si!


Per questo post è tutto.
A risentirci nella prossima Rip. 


Con un amore, tutto in bianco
Svamps.

Nessun commento:

Posta un commento