giovedì 5 novembre 2015

October wrap-up. [I libri del mese]

Buongiorno svampitelli belli.
Come state?

Eccomi di ritorno con il post sui libri del mese.
Questo Ottobre è stato tragicissimo, ho letto davvero poco e abbandonato millemila libri.
Non credo che ce la farò a finire la mia challenge di 100 libri su Goodreads!
Oh me tapina!

Aniuei le letture del mese sono state:

La strada che mi porta a te, Moriah McStay - 3.25/5
La casa di Parigi, Elizabeth Bowen - 4/5
Miss Jerusalem, Sarit Yishai-Levi - 5/5
La lunga notte del Dottor Galvan, Daniel Pennac - 2/5
Parigi è sempre una buona idea, Nicolas Barreau - 2/5
Qualcosa di molto speciale, Sandy Hall - 3/5
Volevo solo tenerti vicino, Nyrae Dawn - 4/5
Magisterium - L'anno di Ferro, Cassandra Clare & Holly Black - 3/5
Die for me, Amy Plum - 2.75/5
Until I die, Amy Plum - 3/5


Ma andiamo con ordine.

[E STATE ATTENTI AI POSSIBILI INVOLONTARI SPOILER!!!!!]


La strada che mi porta a te mi è piaciuto a metà. Ci sono stati alcuni elementi che mi hanno infastidita e altri che ho apprezzato molto. Potete leggerne la recensione qui.

La Casa di Parigi è stato una piacevole scoperta. E' un romanzo del 1935 e l'ho apprezzato tantissimo, nonostante alcune parti davvero pesanti. Uno dei migliori del mese comunque. Trovate la recensione qui.

Miss Jerusalem è stato il libro più bello del mese e anche quello che si è beccato il punteggio pieno! L'ho consigliato su ogni social possibile ed inimmaginabile. L'ho amato, adorato e divorato. Trovate l'entusiasta recensione qui.

La lunga notte del Dottor Galvan, nonostante il mio amore per Pennac, mi ha deluso profondamente. Questo è un libriccino che ha diviso le opinioni, c'è chi ci ha rivisto tutte le caratteristiche di Pennac, e chi si è sentito profondamente offeso (come la sottoscritta). Se volete capire di cosa parlo, cliccate qui.

Parigi è sempre una buona idea ma forse sarebbe anche il caso di smettere di scriverci dei libri d'amore banalissimi. Ergo per me questa lettura è stata un bel NO! Trovate la recensione qui

Qualcosa di molto speciale è un romanzo superzuccheroso con ben quattordici punti di vista, tranne quello dei protagonisti! Carino e divertente, ma forse un po' confusionario. Potete leggerne di più a riguardo cliccando qui.

Volevo solo tenerti vicino mi ha tenuta incollata alle pagine e fatta piangere! Passione, tormenti e passati burrascosi per un NA che vi travolgerà! Per me è un SI! Trovate la recensione qui.

Magisterium è la brutta copia di Harry Potter con qualche elemento fondamentale in meno e tanta meditazione elementale. E' un bel MMPFF, quei libri che non sai bene dove collocarli. Per maggiori informazioni e spoiler, la recensione è qui.

Die for me parte molto male. Sembra la pazza copia di Twilight ma ha un'idea di base molto interessante (i Revenant). La storia d'amore banalizza il tutto, ma ovviamente credo che leggerò tutta la saga! Trovate la recensione del primo volume qui.

Until I die mi ha convinta più del libro precedente ma non si conquista il titolo di saga urban fantasy del giorno. Un finale cliffhanger e troppo love love. Trovate la recensione qui.


Diciamo che nonostante una brutta partenza questo mese è andato abbastanza bene!
A ben pensarci dieci libri non sono male.

A risentirci nel prossimo wrap up mensile.

Con amore,
Svamps.

Nessun commento:

Posta un commento