lunedì 20 luglio 2015

BookInFront: I libri consigliati da voi #1

Buongiorno e ben trovati svampitelli belli.
Oggi apriamo la giornata con la nuova rubrica BookInFront e prima che gridiate al plagio, sappiate che Lewis di Everpop è perfettamente al corrente della stesura di questo mio post.

Infatti ho trovato molto ispirativa questa sua rubrica ed ho deciso di farla anche un po' mia.
Dopotutto c'è in giro un sacco di gente che fa il WWWednesday, eppure non ne sono loro gli inventori.
Basta citare il blog iniziale.

Quindi annuncio, che questa rubrica prende il nome dalla rubrica generica del blog Everpop e precisamente da questo post.

Oggi dunque abbiamo una gradita ospite, che ci delizierà con lei sue scelte e ci dedicheremo quindi a :



I LIBRI CONSIGLIATI DA VOI!
OGGI PARLA MAFYDS:



  1. “La bambina che salvava i libri” Markus Zusak. Se siete amanti dei libri non potete non leggere questo romanzo strappalacrime ambientato in uno dei momenti più drammatici della storia dell’umanità. L’ argomento principale è il potere delle parole, che possono spaventare, muovere le masse, spingere a compiere atti eroici o a compiere violenza, parole che possono aiutare a superare un momento difficile come quello di una notte di bombardamenti aerei o addirittura salvare delle vite.
  2. “Un amore” Dino Buzzati. Un libro che ti fa comprendere quanto l’innamoramento possa impappinarti il cervello fino a farti accettare le cose più assurde: bugie, tradimenti e chi più ne ha più ne metta! I protagonisti di questo breve racconto non si fanno mancare nulla! Ve lo consiglio se avete un animo romantico e pensate che le storie d’amore siano sempre tutte rose e fiori… no, wuajù, quelle sono solo le storie di zia Jane!!! Sveglia!!!!
  3. “La casa degli spiriti” Isabel Allende. Morale: what goes around comes around.
  4. “Un uomo” Oriana Fallaci. Ve lo consiglio perché è insieme un romanzo su un uomo, testardo, arrogante e bugiardo, e su un amore, vero, straziante, passionale. Tutto raccontato senza fronzoli, in maniera cruda, nel tipico stile della Fallaci. “Ti amavo, perdio. Ti amavo al punto di non poter sopportare l'idea di ferirti pur essendo ferita, di tradirti pur essendo tradita, e amandoti amavo i tuoi difetti, le tue colpe, i tuoi errori, le tue bugie, le tue bruttezze, le tue miserie, le tue volgarità, le tue contraddizioni, il tuo corpo con le spalle troppo tonde, le sue braccia troppo corte, le sue mani troppo tozze, le sue unghie strappate.”
  5. “Il buio oltre la siepe” Harper Lee. Sì, lo so, è un libro per ragazzini, ma io l’ho letto pochi mesi fa e me ne sono innamorata! Ve lo consiglio perché è un romanzo sulla diversità e sulla tolleranza. Tre semplici ragazzini vi insegneranno che non bisogna giudicare una persona solo dal suo aspetto fisico o dal colore della pelle.

Dei libri sopra citati, la vostra Svamps ha letto solo Il Buio oltre la Siepe, e per di più in inglese, non capendoci propriamente tutto.
Ergo urge subitissimo una rilettura in italiano, soprattutto in vista della pubblicazione del suo seguito, Go set a watchmen, a novembre da parte della Feltrinelli.
La casa degli spiriti lo possiedo ma ancora non l'ho letto.
Devo rimediare al più presto.

Per oggi è tutto cari svampitelli belli.
E voi?
Avete cinque libri del cuore che consigliereste assolutissimamente?

Fatemi sapere, così vi ospito nella prossima puntata de I libri consigliati da voi!
E grazie a Lewis per la cessione dei diritti della rubrica.
Tivogliobbé.

A risentirci nel prossimo post.


Con amore,
Svamps.

4 commenti:

  1. Come mai il nome BookInFront per un post di consigli?
    Solo curiosità XD
    Ho letto "La bambina che salvava i libri" e "Il buio oltre la siepe", bellissimi <3
    Di Oriana Fallaci mi era paiciuto moltissimo "Lettera ad un bambino mai nato", mi ha commossa <3
    Baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non lo so XD Libro in fronte, mi fa pensare tanto a un penitente che si da un libro in fronte compulsivamente XD e poi l'ha scelto Lewis non dimentichiamocelo ahahahhaa

      Elimina
  2. Io scelgo il nome delle mie rubriche per assonanza di parole...e poi in napoletano puo essere buco in fronte! M'ha fatt nu buc in front hahah sono mitico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MITICO! Buco in fronte è bellissimo!!!

      Elimina