mercoledì 24 giugno 2015

Ps. I Still Love You - Ovvero stai ancora a scrive lettere Lara? Emmobbastaveramenteperò! [Recensione del libro di Jenny Han]

Buongiorno e ben trovati svampitelli belli.

Oggi vi parlo di un libro che aspettavo di leggere da marzo, e che sarebbe uscito solo a maggio.
Per me irreperibile, sono riuscita a leggerlo solo grazie a DEVIL. (TI ADORO SALLO!)
Finito in un giorno (e letto in lingua originale perché in Italia ancora non è stato tradotto) e che mi ha lasciata un po' meh...
Sto parlando del seguito di To all the boys I've loved before di Jenny Han...


 
[Copertine a confronto. Amo quando sono simili!]


[E STATE ATTENTI AGLI EVENTUALI INVOLONTARI SPOILER!!!!!]

TitoloPs. I still love you
Autore: Jenny Han
Pagine: 352 (Copertina flessibile)
Data di uscita: 26 Maggio 2015 
Editore: Scholastic UK Ltd.
Prezzo: € 8,88 su Amazon
Lara Jean didn't expect to really fall for Peter. But suddenly they are together for real - and it's far more complicated than when they were pretending! A risque video of the two of them has been posted online. Will Lara Jean ever live it down? Peter is spending more and more time with his ex. Has he still got feelings for her? A boy from Lara Jean's past has returned, and so too have her feelings for him. Can a girl be in love with two boys at once?

(Traduzione: Lara Jean non si aspettava di innamorarsi sul serio di Peter. Ma improvvisamente stanno davvero insieme e questo è ancora più complicato di quando fingevano di esserlo! Un video compromettente di entrambi è stato diffuso online. Cosa farà Lara? Peter passa sempre più tempo con la sua ex. Prova ancora qualcosa per lei? Un ragazzo dal passato di Lara torna e anche i suoi sentimenti per lui. Può una ragazza essere innamorata di due ragazzi contemporaneamente?)

Una sola domanda cara Jenny Han: PERCHE'? PERCHE' FOTTUTISSIMAMENTE PERCHE'? WHY FUCKING WHY?

Mentre scrivevo la traduzione della trama mi veniva da prenderti e picchiarti.
Perché hai permesso che scrivessero una cosa così banale?
Cioè, anzi.
Perché TU HAI SCRITTO UNA COSA COSI' BANALE????
PERCHE'?

No ok, adesso mi calmo e scrivo tutto per bene.
Allors...
Ps. I Still love you è il seguito di To all the boys I've loved before (di cui potete leggere la recensione moooolto entusiasta qui).

Aspettavo questo libro da quando avevo finito il precedente perché ero curiosissima di sapere come andava a finire.
Ovviamente se non avete letto neanche il primo, forse è il caso che clicchiate sulla X in alto.
Magari lo leggete e ripassate in un altro momento, perché per quanto possa sforzarmi di non fare spoiler, per chi non lo ha letto ne sarebbero troppi comunque.

Per quelli che hanno letto il primo libro, o per quelli che non l'hanno letto né ne hanno l'intenzione, ma vogliono leggere una recensione idiota, bene.
PROCEDIAMO PURE.



[ALLERTA SPOILER!!!!]
perché scusate tanto
ma proprio non ci riesco
a NON farli

Allora, ci eravamo lasciati nel primo volume con Lara Jean che si accorgeva di essere realmente innamorata di Peter Kavinsky.
(Scusatemi ma io lo amo! E odiodiodiodio che il suo cognome così musicalmente straniero sia stato usato per quel cesso di personaggio psicopatico della saga Raven Boys della Stiefvater - sappiate che sono in modalità odio verso questa scrittrice!)


Visto che quando si innamora, la cosa che riesce meglio a Lara Jean è scrivere lettere d'amore, il romanzo si apre proprio con la lettera che scrivere a Peter per dichiarargli i suoi reali sentimenti (dopo averlo trattato 'na merda eh, specifichiamo).

Indecisa se dargliela o meno, gli eventi portano Peter a trovare la lettera, a dichiararsi a sua volta e così i due piccioncini si mettono insieme.
E voi direte, evviva evviva, ce l'abbiamo fatta!

E INVECE NO!

Ricordate dal libro precedente di una scena nell'idromassaggio particolarmente hot?
Bene, come nel tipico telefilm americano di bassa lega, è stata ripresa e schiaffata sull'account Instagram di AnonyBitch (cioè la Gossip Girl della loro scuola).
Ovviamente Lara Jean ne è distrutta.
Lo sarei stata anche io e anche voi, fidatevi.
Peter è furioso ma non sa come fermare la cosa che ormai è virale.

Lara SA che è stata Genevieve, l'ex di Peter.
E anche noi lo sappiamo.
Ma ovviamente Peter le crede?
No.
Anzi va da Genevieve a chiedere spiegazioni.

E vi giuro che mentre leggevo questa parte mi è venuta voglia di prendere baracca e burattini e buttare tutto dalla finestra.
Gli uomini così mi fanno salire il nervoso.
Che cazzo hai da andare a chiedere conferma alla tua ex?
Non puoi credere direttamente a me, che si da il caso, sono la tua ragazza attuale?
Diciamo solo per il momento, che questo libro mi ha dato l'ennesima conferma che io ho un serio problema col rancore.
Ma comunque...

Come dicevamo, il video è virale, Lara prova a fregarsene, Kavinsky fa il migliore amico della ex e Kitty la sorellina minore, tenta di sistemare il padre vedovo con la vicina di casa figa ma divorziata.

Cioè il tipico cliché della tipica commediola americana.
Aggiungiamoci pure che l'unico che ancora non aveva risposto alla lettera d'amore di Lara Jean, era il ragazzo più figo nella scala dei ragazzi fighi di cui lei si è innamorata, dopo Kavisky.

Iniziano a scambiarsi lettere e lei non sa se considerarlo tradimento o no.
Tecnicamente le lettere scambiate con un vecchio amico di infanzia non sono tradimento, ma se ometti di dire che sei fidanzata e con chi, un po' la cosa mi puzza cara Lara Jean.

Quindi è ovvio che quando la crisi tra lei e Kavinsky scoppia, ci sia Johnny (BRAVO) che torna, dalla città in cui si è trasferito, a raccoglierne i pezzi.
Trovo troppo scontata la cosa.
Inoltre essendo la prima ad avere un ragazzo con un carattere completamente diverso dal mio, ho compreso i dubbi di Lara.
Quando stai con una persona diversissima da te, ti senti sempre un po' fuori posto, soprattutto se la persona è della casta dei fighi, è popolare, ha un'intensa vita sociale.
E soprattutto sei tu sei una mentecatta sfigata.
Ci si pone delle domande.
Starei meglio con qualcuno che ha i miei stessi interessi?
All'inizio per esempio io sentivo la mancanza di punti fondamentali di contatto.
Come Lara.
Poi ho conosciuto altre persone con cui parlare dei miei interessi, come Devil e Lewis, e non ho avvertito più il bisogno di ritrovare alcune caratteristiche anche in Fidanzato.
E sono così felice che siamo così come siamo, che avrei voluto prendere Lara per le spalle e dirle: Non te ne fai niente di un ragazzo che è un nerd come te se non ti fa sentire le farfalle nello stomaco!
Per il resto, è tutto un'inesorabile discesa.

Allora reghà, il problema non è la trama scialba.
Il problema non è il finale idiota e melenso, su cui la signora Han si è persa proprio alla grandissima e a cui poteva dedicare qualcosina in più.
Il problema è il problema della ex.
Il problema è Kavinsky che invece di pensare a Lara, corre in aiuto della ex con la situazione familiare difficile.
Il problema è che quando qualcuno si fa avanti con Lara, Kavinsky rinsavisce, ma poi piglia e torna dalla ex.

A reghà il problema è  aver avuto voglia di pigliare a schiaffi Kavinsky ogni singola pagina.
Ce ne sono troppi di uomini che nella realtà si comportano esattamente così.
Se da un lato dicevo: 'Stupida Lara ma perché non punti i piedi? Perché non ti incazzi? Perché non urli? Perché non sbraiti e gli imponi di non vederla mail più?', l'altro lato di me rispondeva: 'Perché Svamps? Tu lo avresti fatto?'

No, non l'avrei fatto.
Avrei ingoiato il rospo.
E sarei andata avanti.
Che è quello che basically fa anche Lara, tranne che lei si butta nelle braccia di Johnny e io me ne sarei stata per cazzi miei insomma.
Complimenti a Lara.

Perché è ovvio che Kavinsky poi capisca che Lara è l'amore della sua vita.

Quello che io non avrei mai perdonato a Kavinsky, e scusate ma questo è un enorme SPOILER
è che ad un certo punto della storia viene fuori che lui SAPEVA che Geneviene aveva diffuso il video, ma che non aveva detto niente a Lara perché ormai era tutto passato, e Gen aveva promesso di non farlo mai più.


COSA?!?!?!?!?!?!?!!?!?
'Gen aveva promesso di non farlo mai più.' ???? MA IO TI SPEZZO BRACCIA E GAMBE E TI COLO NEL CEMENTO.
A TE E A LEI.
CIOE'...

Tu vieni a sapere che avevo ragione fin dall'inizio dopo che mi hai trattata come una sociopatica misogina con le manie di persecuzione, e NON ME LO VIENI A DIRE???????
Ma che cazzo di problemi hai nel cervello Kavinsky????
Ma la mamma non ti ha insegnato nulla sulle donne?

No reghà io mi faccio prendere troppo dai sentimenti quando scrivo le recensioni.
E' come se le esperienze del libro le vivessi anche io, o magari sono cose simili che mi sono successe, o sono cose che sono successe ad amiche mie, allora piglio e mi infervoro come un toro alla corrida.
E' una cosa odiosa lo so.

Però tolta la parte sentimentale di mezzo, questo libro mi ha delusa:

  • perché ha una trama scialba, e già il primo libro era un po' scialbo, ma mi aveva entusiasmata, quindi non puoi scrivere 'ste scialberei e sperare che mi piacciano anche queste, cara Jenny Han;
  • perché è la tipica commediola americana che passano su Sky Cinema Family la domenica pomeriggio e la cosa mi ha innervosita terribilmente;
  • perché ho trovato il finale frettoloso;
  • perché amo sempre di più il primo libro, non ci sta niente da fare!
In compenso Gogo è meno scassaballe del primo libro e Kitty è semplicemente adorabile, un genio del male, a metà tra Kady e Franklin di Tutto in famiglia.
Se li conoscete, sapete sicuramente di cosa sto parlando!

Questo libro mi ha delusa tantissimo e gli ho dato tre stelline sui social, ma solo perché non ho potuto dargliene due e mezzo.

E voi?
Lo avete già letto?
Fatemi sapere.

A risentirci nel prossimo post.


Con amore,
Svamps.

7 commenti:

  1. Premetto che non ho letto il libro e che non lo leggerò (soprattutto dopo aver letto la tua recensione)!! ahahah anch'io mi infervoro sempre riguardo a quello che leggo, infatti non sono tipa da poter leggere tranquillamente nell'idillio di un parco con le farfalline che svolazzano e i bimbi che giocano. Perchè? Perchè quando leggo io parlo con il libro/autore...sì, sono pazza, ma credo tu mi capisca! Non posso fare a meno di esclamare quando succede qualcosa o, peggio, di incazzarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quoto! Io parlo, urlo, strepito, mi incazzo a telefono con le mie amiche XD tutti devono sapere il mio disappunto!

      Elimina
    2. esatto finalmente qualcuno che mi capisce ho letto quisi tutto il primo libro e devo leggere il secondo ma anche se vi ha deluso io voglio leggerlo perchè seno poi me ne pentirò anche se il libro é brutto ormai mi sono appassionata

      Elimina
    3. La stessa cosa vale per me! Mi incavolo come una bestia e dev saperlo tutto il mondo, chiamo mia sorella, le mie amiche per far sapere tutto ma naturalmente nessuno mi caca di striscio. Comunque io 'ho letto il primo e anche se leggendo la tua recensione ho capito che mi incavolerò un sacco ho voglia di leggerlo lo stesso.

      Elimina
    4. vai leggilo e fammi sapere!

      Elimina
  2. Si sa per caso quando uscirà in Italia il secondo libro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, momentaneamente la Piemme ancora non ha dato notizie.

      Elimina