mercoledì 1 aprile 2015

Una volta ho visto il sole tramontare quarantatre volte.

Ogni volta che leggo: "Una volta ho visto il sole tramontare quarantatre volte..." ti penso. Penso a quel pomeriggio che eravamo in macchina sull'autostrada, e stavamo andando al centro commerciale a fare una cosa stupidissima a cambiare una cintura in un vestito che avevo comprato quella mattina. 
E mentre tu guidavi e fumavi e io mangiavo un Kinder Maxi, unico povero sopravvissuto della tua calza della befana, mi sono voltata dietro guardando quello che ci lasciavamo alle spalle, e la vista mi ha mozzato il fiato.

E ho tentato con la mia vocina stridula di sovrastare il volume altissimo di Tupac sparato a palla, dicendoti di guardare nello specchietto retrovisore, perché un tramonto così bello non l'avremmo mai più visto.

E ti ho detto che se avessimo avuto un macchina fotografica di quelle decenti, certo, ne avremmo fatte di belle foto insieme.
 
E ogni volta che vedo un tramonto fucsia/arancio/viola penso a quell'unico tramonto che abbiamo visto insieme da soli, mentre il vento mi scompigliava i capelli e mangiava il fumo della tua sigaretta.

2 commenti:

  1. Risposte
    1. credo risalga alle prime volte che sono uscita con Fidanzato, quando ancora non c'era nulla, e forse c'ero già tutto. miaaao :3

      Elimina