giovedì 30 aprile 2015

Split Second - Ovvero quando un solo futuro non basta!

Buongiorno e ben trovati svampitelli belli.

Oggi parliamo del seguito di Pivot Point (in italiano Reflections) di cui ho pubblicato la recensione qualche giorno fa e che potete leggere qui.
Sto parlando di...



[Speriamo che questa copertina
verrà mantenuta quando tradurranno il libro

SE lo traduranno]

[E STATE ATTENTI AGLI EVENTUALI INVOLONTARI SPOILER!!!!!]

Titolo: Split Second 
Autore: Kasie West
Pagine: 360 (Copertina flessibile)
Data di uscita: 11 Febbraio 2014 
Editore: Harper Teen

Prezzo: su Amazon lo trovate a € 9,54

Addie has always been able to see the future when faced with a choice, but that doesn't make her present any easier. Her boyfriend used her. Her best friend betrayed her. So when Addie's dad invites her to spend her winter break with him in the Norm world, she jumps at the chance. There she meets the handsome and achingly familiar Trevor. He's a virtual stranger to her, so why does her heart do a funny flip every time she sees him? But after witnessing secrets that were supposed to stay hidden, Trevor quickly seems more suspicious of Addie than interested in her. She wants to change that.Laila, her best friend, has a secret of her own: she can restore Addie's memories . . . once she learns how. But there are powerful people who don't want this to happen. Desperate, Laila tries to manipulate Connor, a brooding bad boy from school--but he seems to be the only boy in the Compound immune to her charms. And the only one who can help her.
Addie è sempre stata capace di vedere il suo futuro se messa di fronte ad una scelta, ma questo non le ha reso il presente più facile. Il suo ragazzo l'ha usata. La sua migliore amica l'ha tradita. Così quando il padre di Addie la invita da lui, nel mondo Normale, per le vacanze invernali, lei accetta subito senza pensarci. Qui incontra l'affascinate e dolorosamente familiare Trevor. E' praticamente un estraneo per lei, ma allora perché il suo cuore fa una capriola ogni volta che lo vede? Però dopo aver scoperto segreti che dovevano rimanere tali, Trevor sembra sempre più sospettoso nei confronti di Addie piuttosto che interessato a lei. E lei vuole cambiarlo. Laila, la sua migliore amica, ha un segreto: può ripristinare la memoria di Addie... una volta imparato come. Ma ci sono persone al potere che non vogliono che ciò accada. Disperata, Laila cerca di manipolare Connor, un ragazzo della sua scuola, introverso e all'apparenza minaccioso, ma pare che lui sia l'unico ragazzo all'interno del Perimetro ad essere immune al suo fascino. E l'unico che può aiutarla.
Ecco, dopo la dovuta traduzione, procediamo con la recensione...


[ALLERTA SPOILER!!!!]



Allora, ci eravamo lasciati nel primo volume con Addie che faceva un'Indagine di sei settimane in cui apprendeva che: alla scelta di vivere con suo padre Laila sarebbe morta ma lei sarebbe stata felice con Trevor e che alla scelta di vivere con la madre avrebbe scoperto che Duke la usava, Laila la tradiva per fare la zoccola con Duke e Bobby il pazzo tentava di ucciderli tutti.

Al momento della scelta, che cade sul futuro con sua mamma per salvare la vita di Laila la fedifraga, Addie, memore di aver promesso a Trevor nell'altra vita che non l'avrebbe mai dimenticato, chiede a Laila di cancellarle la memoria riguardo a quella Indagine ma non prima di aver scritto tutto nero su bianco, e di aver affidato quella lettera a Laila, facendole promettere di restituirgliela esattamente dopo sei settimane.


Ovviamente il secondo libro si apre con la fine delle sei settimane.
La struttura è cambiata perché non è più basata sui due futuri di Addie, ma è scissa in un doppio punto di vista, Laila ed Addie.

Laila ormai dal primo libro l'abbiamo presa tutti a schifo, e la voglia di picchiarla con una spranga è forte quanto Bestia degli X-Men.
In questo secondo volume è reduce appunto dal tradimento della sua migliore amica, e la cosa peggiore è che lei non sa come sono andate le cose, non sa che Addie ha rinunciato ad una bella vita anche se Normale, con un ragazzo figo e fantastico, un padre che non la assilla come sua madre, tutto pur di salvarla.

Se lo sapesse il suo senso di colpa salirebbe over nine thousand! (Cogliere la citazione dragonballiana prego!)

Nel frattempo si carrea* (trascina) in giro la lettera scritta da Addie, perché non sa se vuole dargliela.
Quando finalmente dopo settimane e settimane si decide ad aprirla scopre che Addie ha scritto due righe che la riguardano e cioè che lei può ripristinare la memoria.

Quindi la narrazione di Laila si vota alla ricerca di un modo, programma, esercizio, che le permetta di allenare il suo potere ed arrivare a saper ripristinare i ricordi da lei cancellati.

Mentre la narrazione di Addie si concentra sulla vita da suo padre, con la sua nuova amica Stephanie (si la Stephanie che nel primo libro la odiava e la voleva morta!), sul fatto che Trevor è pressoché uno sconosciuto nonostante le sembri così familiare.

In più si aggiunge che Addie ha sviluppato la capacità di rallentare / fermare il tempo e muoversi in maniera fulminea, e che ha scoperto che la madre di suo padre è fuori dal Perimetro e precisamente in un cimitero Normale.
Inizia quindi a non fidarsi più di suo padre e a diventare sospettosa nei confronti del Perimetro.
Se a questo, ci mettiamo anche che Trevor sospetta che lei abbia i superpoteri beh... stiamo a cavallo!

Insomma, non voglio andare oltre con gli spoiler che già ve ne ho fatti troppi.
Volevo solo dire due o tre cose.


  • Nonostante l'evoluzione del personaggio di Laila sia scontata come i capi in saldo da Zara a luglio, mi è piaciuta. Non poteva rimanere la stronza fedifraga per sempre, doveva pur riscattarsi. (Io comunque non l'avrei mai perdonata!) E poi finalmente incontra qualcuno immune al suo fascino e con cui dovrà fare i conti senza alcuna maschera, quindi evviva!
  • Connor... io amo il personaggio di Connor. Prima di realizzare che fosse effettivamente un figo da paura, l'avevo inquadrato come una specie di sfigatello rinsecchito e dinoccolato, ed effettivamente E' descritto come uno sfigatello rinsecchito e dinoccolato, ma ha i capelli rossi e la moto, quindi acquista punti figaggine. Non dice mai quello che ti aspetteresti e perciò mi piace. Mi ricorda tanto un personaggio di un manga. Ce lo vedrei benissimo!
  • TREVOR! Ragazzi Trevor io lo amo! Nonostante sia descritto come un tipo tutto muscoli, è una specie di nerd pazzo per i fumetti (cosa che cara Kasie non succederà mai  nella vita, mai nell'UNIVERSO!) e con una tenerezza pari a quella di un labrador! E mi piace molto l'evoluzione del suo rapporto con Addie. La cosa bella è che entrambi non sanno di aver già vissuto una vita insieme, e tu credi che qualche segno dell'universo glielo farà capire... beh no! Scordatevelo. E questa cosa è molto valida.
  • Se nel primo Duke ci stava sulle palle, adesso abbiamo solo voglia di pestarlo fino a vederlo steso a terra mentre affoga in una enorme pozza del suo stesso sangue. La sua inutilità qui raggiunge livelli STRA-TO-SFE-RI-CI!!!
  • Addie ha imparato a farsi valere, a far valere le proprie scelte, a lottare per chi ama, a sopportare e pazientare, ha fatto errori di valutazione ed ha saputo scusarsi, ha saputo soprattutto perdonare, ed è veramente uno dei pochi personaggi femminili degli YA con una bella evoluzione, con una maturazione ed una crescita ben visibili.
Ancora una volta la West è maestra nell'orchestrare la trama e i personaggi, ci sono stati colpi di scena ed alcuni non sono neanche riuscita a prevederli!
E poi finalmente una duologia!
Due libri scritti bene, con una fine.

Apprezzo tantissimo questa cosa, quindi QUATTRO STELLINE meritatissime!!!
Ve lo consiglio caldamente perché se vi è piaciuto Pivot  Point starete già sicuramente leggendo Split Second!


Per oggi è tutto, ci sentiamo alla prossima recensione!

Con amore,
Svamps.

6 commenti:

  1. Io voglio leggere Split second. Ma in inglese mi riesce difficile!! Tu sai per caso se e quando tradurranno il secondo libro? Uffa. Sono tutta un fascio di nervi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se è in programma la traduzione del secondo volume, ma non appena ne saprò di più, scriverò qualcosa a riguardo sulla mia pagina FB: Oh ma che ansia. Puoi seguirmi lì se ti va.

      Elimina
  2. ehi, sai per caso se hanno tradotto split second? sto andando fuori di testa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora non si da nulla a riguardo. Restiamo in attesa! Ti farò sapere appena so qualcosa

      Elimina