giovedì 2 aprile 2015

March wrap-up. [I libri del mese]

Buongiorno e bentrovati svampitellibelli.
Oggi parliamo delle letture del mese che è passato, ovvero il March wrap-up.


Le letture del mese sono state:
  • Il Ritorno, Diana Gabaldon - 2/5 
  • Il Cerchio di Pietre, Diana Gabaldon- 2/5
  • The Diviners, Libba Bray - 4/5
  • Smith&Wesson, Alessandro Baricco- 3/5
  • Funny Girl, Nick Hornby - 2.5/5
  • Il Cappotto e il Naso, Nikolaj Gogol -  4/5
  • To all the boys I've loved before, Jenny Han - 4/5
  • Diari, Sylvia Plath - 5/5
Ma andiamo con ordine.

[E STATE ATTENTI AI POSSIBILI INVOLONTARI SPOILER!!!]


Vi risparmio i miei pensieri sui due libri di Diana Gabaldon, che ho odiato a morte, e di cui potete leggere una poco entusiasta recensione de Il Ritorno qui.

The Diviners di Libba Bray, uscito in Italia con il discutibile titolo de 'La Stella Nera di New York', di cui attendo con ansia il seguito, si è meritato 4 stelline perché mi è piaciuto veramente molto nonostante sia troppo lungo secondo me, e si sarebbero potuti operare numerosi tagli. Però lo consiglio davvero.

Smith&Wesson è un libro che non mi ha preso per niente, anzi mi sono sentita presa in giro da quanto è idiota questo libro e si merita due stelline solo per qualche bella frase, anche se scontata come un capo di H&M. Blah.

Funny Girl di Hornby è stato un po' deludente, mi aspettavo un grande romanzo e invece nisba.
Non c'è crescendo, non c'è azione, non c'è passione, mi è sembrato più scialbo di uno di quei romanzetti alla Il Diavolo veste Prada, e per tutti gli estimatori di Hornby, vi chiedo perdono ma WTF?!? Due stelline e mezzo.

Il Cappotto e il Naso di Gogol sono semplicemente geniali! Li ho letti in seguito ad una recensione di Mafalda che potete leggere qui, e che mi ha incoraggiata a ripescare il volume che giaceva nuovo ma ancora non letto, sullo scaffale più alto della mia libreria. E quindi 4 stelline meritatissime perché il Cappotto mi ha fatta morire dal ridere e il Calesse anche, solo Il Naso mi ha fatta storcere un po' il naso XD Si gioco di parole volutissimo, perdonatemi!

Mi sono risollevata con To all the boys I've loved before, che è stata una rivelazione degli Young Adult. Infatti rispetto a quelli merdosi che ho letto ultimamente, questo si è meritato ben 4 stelline perché, nonostante qualche passaggio scontato e un finale aperto che mi ha lasciata con l'amaro in bocca e la consapevolezza che ci sarà un seguito (che uscirà tra una cinquantina di giorni, giusto per farvelo sapere), mi ha fatta sorridere, e mi è piaciuto abbastanza. Quindi si, non vedo l'ora di leggere il seguito!

Su Sylvia, beh... che dire? E' un libro che va preso a piccole dosi, infatti l'ho letto in un mese, perché leggere troppe pagine insieme mi metteva ansia e rabbia, e quindi dovevo accontentarmi di leggerne poco alla volta. Ho trovato molto di me in alcune frasi e passaggi e la cosa mi ha un po' spaventata. Ma 5 stelline se le merita tutte!


Beh, per il wrap-up di marzo è tutto e speriamo di fare ancora meglio ad aprile...
Ci risentiamo nel prossimo useless post.

Con amore,
Svamps.

6 commenti:

  1. Volevo leggere anch'io "Funny Girl" ma continuo a leggere pareri negativi/perplessi/delusi, e mi sa che passo XD
    Concordo per Sylvia, a piccolissime dosi prima di preoccuparsi troppo per la propria salute mentale...
    Io a "Smith&Wesson credo di aver dato 1 stellina e solo perché zero stelline non si può. Terribile e buttato fuori prima di Natale come chiara mossa di marketing, perché non si può chiedere al pubblico 9 o 10€ per una cosa del genere...
    L'ho rifilato a un amico amante di Baricco con tanto di "Contento te" ahahah
    Bellissimo wrap-up e speriamo che anche Aprile sia un buon mese!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbastanza bene dai. Ho letto Mrs.Dalloway e altri racconti, e ho finalmente iniziato Raven Boys di Maggie Stiefqualcosa (non mi ricordo mai). Funny Girl proprio BLAH! E Baricco.per carità non ne parliamo neanche.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ma infatti basta! Gli darò una terza chance con un libro inglese che trovai in un albergo due anni fa. E vediamo come va! Sennò ciao ciao Nick.

      Elimina
  3. Non ne conosco nemmeno uno... Orrore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ommiddioooo neanche per sentito dire?

      Elimina