mercoledì 18 marzo 2015

A COLPI DI TAG: Reader's problems

Buongiorno e ben trovati svampitelli belli!
Il post di oggi è tutto libroso, dedicato a bookaholic e bookworms, proposto dal blog: Salotto dei Libri (un nome una garanzia!) e letto da me sul blog di Devil.(Se vi va, potete leggerlo qui.)
Undici domande, undici risposte.
READY.
STEADY.
GO!


(l'immagine è la stessa di Devil)

1) Hai 20000 titoli sulla tua lista TBR (to be read). Come fai a scegliere la tua prossima lettura?
Bella domanda! Dipende dall'umore del momento, e dagli impegni che ho.Se so di essere molto impegnata, di certo non prendo in mano un tomo di 1000 pagine stile Signore degli Anelli o Trono di Spade.
Solitamente cerco di decidere già cosa leggerò dopo quello che sto leggendo, ma va a finire sempre che della lista di libri scelti, non ne leggo manco io e finisco a leggere altro!

2) Sei arrivata a metà di un libro, ma proprio non ti piace. Lo abbandoni o lo finisci a tutti i costi?
Prima finivo i libri ad ogni costo. Mi impuntavo, DOVEVO finirlo.
Ora appendo alla prima rottura de cojoni.
Non mi piace? Ciao addio.

NEEEEEEEXT!
La vita è troppo bene per passare a leggere roba noiosa/brutta.

3) Si avvicina la fine dell'anno e sei così vicina, ma allo stesso tempo così lontana dal completare la tua Reading Challenge su Goodreads. Provi a metterti in pari? Se sì, come?
Non mi forzo mai, se non ce la faccio punto. Non posso obbligarmi a leggere un tot di libri solo perché così finisco la challenge su Goodreads.
La lettura è piacere, mica psicopatia!!!

4) Le copertine dei diversi volumi di una serie che ami non si abbinano (es. alcuni rilegati, altri in brossura, o in edizioni diverse e via dicendo). Come gestisci la cosa?
Mi piace(rebbe) avere tutti i libri abbinati, ma compro quello che mi capita, soprattutto se posso risparmiare. (Il brutto di non avere mai soldi!)

5) Tutti sembrano amare un libro che proprio non sopporti. Con chi leghi e condividi i tuoi sentimenti?
Mi succede sempre che tutti amino un libro ed io, invece, lo odi a morte. Quindi il loro amare il libro non fa che accrescere il mio odio e la mia voglia di esternare tale odio XD

6) Stai leggendo e ti rendi conto che sta per scoppiare in lacrime in pubblico. Cosa fai?
Non credo mi sia mai successo, probabilmente lo farei senza ritegno.
Sono già scoppiata a piangere sui mezzi pubblici e non ho avuto nessun pudore XD


7) E' appena uscito il sequel di un libro che ti è piaciuto molto, ma nel frattempo hai dimenticato quasi tutto del volume precedente. Lo rileggi, cerchi riassunti online, o piangi dalla frustrazione?
Riassuntino veloce.Purtroppo più libri leggo, più velocemente dimentico la trama, ergo ho sempre bisogno di rinfrescarmi la memoria.

8) Non vuoi che nessuno, ma proprio NESSUNO, prenda in prestito i tuoi libri. Come lo spieghi educatamente a chi ti circonda?
Mi dispiace. Non presto i libri. Ciao.

9) Hai iniziato ed abbandonato 5 libri nell'ultimo mese. Come esci da questo tunnel della lettura incompleta?
Ho scoperto che il blocco del lettore, in inglese è detto "reading slump", e per me la cura migliore è smettere di leggere per un po'.
Di solito funziona sempre.


10) Ci sono così tanti libri in uscita che vorresti leggere! Quanti ne compri, alla fine?
Ne compro sempre troppo pochi.
SEMPRE.


11) Dopo che li hai comprati, quanto tempo restano nella libreria in attesa di essere letti?
Alcuni vengono letti immediatamente, altri restano a prendere la polvere per anni!
Ho attualmente 47 libri comprati e ancora non letti.

Vogghio morì!

Beh, il giochino taggoso libroso è finito e vi siete fatti un po' i fatti miei.
(Scusate il gioco di parole.)

A risentirci nel prossimo post useless.


Con amore,

Svamps.

Nessun commento:

Posta un commento