mercoledì 25 marzo 2015

A COLPI DI TAG: LIEBSTER AWARD 2015


Sono stata invitata a partecipare a questo gioco e ringrazio infinitamente Revolutionary Reads per avermi nominato! 
Pronti?
Ecco le regole. (Prese pari pari dal blog di Revolutionary!) 
          
               R E G O L E 
  1. Ringraziare il blog che ti ha nominata 
  2. Rispondere alle dieci domande
  3. Nominare altri dieci blog
  4. Porre altre dieci domande
  5. Comunicare la nomina ai dieci blog scelti

1) Come scegli il prossimo libro da leggere?
Mmm, semplice. Non lo scelgo. In quanto, scorro la lista e il primo titolo che mi ispira viene letto. Quindi è lui che sceglie me. (Un po' come la bacchetta che sceglie il mago.)
2) Ci sono argomenti che proprio non riesci a sopportare in un libro?
Non ci sono veri e propri argomenti. Quanto parti che non sopporto.
Tipo le descrizioni lunghissime che durano pagine e pagine.
Ma anche le parti superdialogate senza un po' di stacco e senza descrizioni.
Vado a momenti.
3) Hai un genere preferito? Perché?
Non ho un genere preferito, cioè ultimamente mi sono data molto allo Young Adult che sto pian piano schifando sempre di più, e non vado pazza per i classici anche se poi mi costringo a leggerlo e scopro che mi piacciono da matti.

4) Come organizzi la tua libreria?
La mia libreria è divisa per generi, per edizione, per casa editrice, in ordine alfabetico. Ogni parte ha la sua divisione.
Ed effettivamente è super incasinata.

5) Miglior adattamento cinematografico di un libro? Il peggiore?
Migliore, PER ME, sicuramente Il Lato Positivo di David O'Russell, con Jennifer Lawrence e Bradley Cooper, tratto da The Silver Linings Playbook (L'orlo argento delle nuvole, poi rinominato Il Lato Positivo) di Matthew Quick.
Peggiore, beh ne sono sicura.... HARRY POTTER E IL PRINCIPE MEZZOSANGUE! Anche se trovo che tutta la saga sia stata fatta molto alla cazzo di cane!

6) Un mondo immaginario dove ti piacerebbe vivere?
Che domande! Hogwarts OVVIO!
Sto ancora aspettando la mia lettera però...

7) Se potessi scegliere di essere un personaggio di fantasia per un giorno, chi sarebbe?
Ma la mia amatissima Jane Eyre ovvio! Vorrei provare l'ebbrezza del suo amore per Mr.Rochester. Awwwww.

8) Quale rivoluzione/ribellione vorresti guidare?
Tralasciando quella ovvia dell'ultima battaglia dei maghi contro Voldemort e i Mangiamorte, quella di Ruin and Rising di Leigh Bardugo. Alina Starkov fatti da parte!!!!

9) Ti è mai capitato di piangere/emozionarti leggendo il finale di un libro?
Certo! Quelli che subito mi tornano alla mente sono: Sai tenere un segreto? di Sophie Kinsella (pessima lo so!) e ovviamente Harry Potter e il Principe Mezzosangue (ma ho pianto anche per parte dei Doni della Morte.)

10) Un libro che vorresti vedere sul grande schermo?
The Strange and Beautiful Sorrows of Ava Lavender è il primo che mi viene in mente!

Ora so che dovrei porre a mia volta dieci domande, ma da quello che ho letto in giro, sono state fatte tutte le domande possibili ed immaginabili, quindi eviterò.
Inoltre gli unici blog che seguo sono già stati invitati a partecipare.
Ergo non mi resta che chiudere qua.
Anche oggi ci siamo conosciuti un po' di più!

A risentirci nel prossimo post.

Con amore,
Svamps.

2 commenti:

  1. Mi ero persa questo post :-/
    Comunque bellissime risposte, e condivido: il sesto film di Harry Potter è noioso da morire. Rivisto poco tempo fa, io e mio fratello a chiederci a vicenda "Manca poco, vero?"
    Invece la serie di L. Bardugo ce l'ho sull'iPad2 da secoli, e dovrei decidermi a leggerla!
    E hai ragionissima: sono i libri a scegliere noi, molto più spesso di quanto pensiamo ;)
    Un bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trilogia di Leigh Bardugo merita, quindi leggila appena puoi! Anche se secondo me ha un potenziale inespresso XD

      Elimina