venerdì 9 gennaio 2015

Rip - Recensioni in Pillole #9

Eccoci qua di nuovo, di venerdì con la nostra adorata rubrica delle recensioni in pillole, per chi come me e voi, nel pieno del weekend, si scoccia di leggere post uberlunghi sugli ultimi libri che ho letto.
[Si l'intro è sempre la stessa!]
Oggi vi parlo di:


Agnes Grey, Anne Brontë


Nel post di ieri, avevo stilato una lista di libri che avrei dovuto leggere quest'anno, tra cui figurava un romanzo delle sorelle Brontë.Avendo già letto Cime Tempestose e Jane Eyre, mi rimaneva Anne e il suo Agnes Grey.
Quindi mi ci sono messa e l'ho letto.

Diciamo che questa Rip potrebbe riassumersi nella frase: "Il primo libro di questo 2015 è stato un FLOP!"

Ma procediamo per punti:
  • Prima lettura del 2015
  • Letto in meno di tre ore.
  • UN ENORME FLOP.
  • C'è un motivo se nessuno si ricorda mai che le sorelle Brontë sono tre.
  • E' un romanzo che sta a metà tra la trama di Jane Eyre e gli intrighi di Ragione e Sentimento.
  • La prima parte del romanzo è assurdamente insostenibile e mi ha fatto salire il nazismo ad ogni frase da povera martire.
  • Il mio odio per i bambini è salito ai massimi storici.
  • Avendo letto tre romanzi, uno per ogni sorella, Anne è quella che mi sembra più scialba.
Allora il fatto è che, ultima tra le sorelle, Anna è stata quella più segnata delle altre dall'educazione ricevuta e quindi non ha fatto altro che tramutarlo in un romanzo ampiamente autobiografico.
La vita da reclusa, la canonica, la sopportazione, il carattere così mite.
Ne deriva una trama lenta, poco passionale, senza colpi di scena, ma molto simile alle beghe che si trovano in Ragione e Sentimento e altri romanzi della Austen.

Gli ho dato 3 stelle perché alcuni passi sono divertenti e perché non c'è indulgenza verso lo scorcio di nobiltà e borghesia che viene rappresentato nel romanzo, ma nel complesso è stato una grossa delusione.

A risentirci nella prossima Rip.

Con amore,
Svamps.

2 commenti:

  1. Io sto leggendo moltissimo in questo periodo ma nulla di "classico"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, è stato il primo classico dopo secoli! cosa stai leggendo?

      Elimina