martedì 2 dicembre 2014

P'titZelda2014 - Alla ricerca dei piccoli stupori!

Buongiorno miei cari svampitellibelli!
Un veloce aggiornamento per chi mi segue su IG o su FB e non capisce a quante cose io stia partecipando!
Qualche post precedente, precisamente qua, vi avevo parlato della mia intenzione di partecipare al December Reflections indetto da Susannah Conway, ovvero un photochallenge  della durata di 31 giorni, con una foto al giorno seguendo gli spunti che la stessa Susannah ci suggeriva in una foto precedentemente caricata sul suo blog.
E ok.
fin qui tutto chiaro.

Parallelamente, la più creativa/famosa/estrosa/poliedrica blogger italiana, meglio nota ai più come Camilla Ronzullo, in arte Zelda was a writer, per il quarto anno di seguito preparava il suo progetto fotografico natalizio.


Sto parlando del P'titZelda2014, di cui potete leggere tutti i dettagli qui.


Si tratta, anche qui, di un photochallenge dicembrino, che a differenza di quello indetto da Susannah, ha come unico 'tema', se così possiamo definirlo, la ricerca dei piccoli stupori quotidiani.
Ecco qui le regole:




Ero abbastanza indecisa se partecipare o meno, uno perché già è difficile trovare l'ispirazione per una foto decente che rispetti un suggerimento assegnato, figuriamoci per un challenge a tema libero!
Quanto più il suddetto a tema libero ha come scopo quello di trovare i piccoli piaceri quotidiani della vita, che per una persona irascibile e ansiosa come me, è alquanto difficile se non impossibile da fare.
Poi però la nostra cara Eleonora, curatrice del blog Fancy Mistake, che ora se ne sta bellamente spaparanzata al sole dell'Egitto, mi ha taggata nelle regole del gioco, invitandomi a partecipare.


Quindi fondamentalmente, ho deciso di partecipare anche io, ma in maniera sciolta.
Nel senso che, il mio pensiero principale è il December Reflection perché per me è più semplice da fare.
Il P'titZelda lo lascio alla vera ispirazione della giornata, qualora dovesse presentarsi.
Perché, ripeto, trovare una piccola gioia quotidiana o un piccolo stupore, per 31 giorni di seguito, soprattutto sotto Natale che è uno dei miei periodi più odiati dell'anno, la vedo durissima!!!


Quindi se volete partecipare potete unirvi in qualsiasi momento!
Armatevi di fotocamera/smartphone, tanta voglia di scoprire le piccole cose intorno a voi e non dimenticate gli hashtag che la stessa Zelda ci scrive nelle regole!
Se volete trovare le mie foto basterà digitare #ptitzelda2014lasvamps.


Quindi ci sentiamo domani con un post che avevo scritto la settimana scorsa ma non trovavo mai modo di pubblicarlo.
Si perché il post di oggi è stato improvviso e scritto di getto, anche perché il progetto di Zelda mi piace molto e meritava di essere divulgato!

A domani.


Con amore,
Svamps.


Nessun commento:

Posta un commento