lunedì 22 dicembre 2014

#10 uomini dei romanzi [classici e non] con cui uscirei

Buongiorno e buon Schifedì a voi, cari svampitellibelli!
Questo post, mi duole ammetterlo, è dedicato alle ladies, perché siamo sotto Natale e volevo far loro un regalino. (*Parte Michael Bublé in sottofondo)
Si, perché ispirata dai #10 uomini dei romanzi che piglierei a paccheri, (che potete leggere qui) mi sono soffermata a pensare anche a quelli con cui invece uscirei, quelli che mi hanno fatta innamorare e che mi hanno conquistata!
Ecco perché la rubrica delle #10cose di oggi è incentrata su:



#10 uomini dei romanzi [classici e non] con cui uscirei
  1. Mr. Edward Fairfax Rochester (Jane Eyre, Charlotte Brontë) - [Suvvia, chi non ha mai sognato di essere stretta tra le braccia del rude Mr. Rochester? Soprattutto dopo aver visto Michael Fassbender nel ruolo, nel film del 2011 diretto da Cary Fukunaga?!?] 
  2. John Willoughby (Ragione e Sentimento, Jane Austen) [Lo so, lo so, è uno stronzo, un imbroglione, un fedifrago, un arrivista ed un arrampicatore sociale, ma non ditemi che non ne siete state attratte anche voi! Almeno fino a quando non avete scoperto la sua vera storia...!]
  3. Nikolai Lantsov (Siege and Storm / Ruin and Rising, Leigh Bardugo) [Sicuramente in pochi avranno letto questa saga, visto che in Italia è stato pubblicato solo il primo volume e Nikolai appare dal secondo in poi. Però fin da quando Alina (si una di quelle #10 donne dei romanzi che piglierei a paccheri) apre gli occhi nella stiva della nave e vede questo ragazzo dalla faccia appuntita come una volpe troppo furba, mi sono sentita spinta verso di lui e ho sperato per tutta la saga che lei gliela smollasse! Nikolai, se mi stai leggendo, Alina non ti ha voluto, ma io prendo te e il tuo smeraldo molto volentieri!!!]
  4. Mr Knightley, (Emma, Jane Austen) [Che poi, siccome io mi sento la Emma de noartri, mentre leggevo il romanzo, ho sempre immaginato Mr. Knightley come un P. dell'ottocento! - Amore saresti fighissimo coi basettoni e la giacca militare! - Quindi non potevo non essere attratta da lui.]
  5. Capitano Frederick Wentworth (Persuasione, Jane Austen) [Chi non si è schierato immediatamente con il Capitano, quando Anne l'ha rifiutato? Chi non ha goduto della faccia verde della suddetta quando il Capitano è tornato? Chi non ha mai desiderato di menarsi dalla scogliera addosso al capitano? - possibilmente senza sbattere la testa!!! - Se avete risposto IO a tutte e tre le domande, beh il Capitano non fa per voi. Per le altre.... BENVENUTE NEL FANCLUB DEL CAPITANO!!!!]
  6. Damon Salvatore (Il Diario del Vampiro, Lisa Jane Smith) [wajù non c'è neanche bisogno di spiegazioni! Io AMO Damon Salvatore, non poteva non esserci in questa lista!!! Quindi no comment.]
  7. Jonathan Christopher "Jace" Herondale/Lightwood/Wayland/Morgenstern (Shadowhunters - The Mortal Instruments, Cassandra Clare)
    William "Will" Owen Herondale (Shadowhunters - Le Origini, Cassandra Clare)
    [Siccome fanno entrambi parte, più o meno, della stessa saga, non potevo non metterli entrambi, anche se forse Will ha il 51% del mio cuore e Jace il 49%, perché Will mi fa schiattare più in corpo, e si sa, a me se non mi fanno schiattare, non me gustano! XD che donna terribile che sono!]
  8. Pat Peoples (The Silver Linings Playbook, Matthew Quick) [Direte voi, tra tanta gente figa proprio questo pazzo? beh si... proprio questo pazzo. Sia nel film che nel libro, mi è sempre piaciuto e poi si sa che noi donne abbiamo la sindrome da crocerossina e vogliamo salvare tutti gli uomini che ci capitano sul cammino!]
  9. Étienne St.Clair (Anna and the French Kiss, Stephanie Perkins) [L'adolescente repressa
    c'è in me non ha potuto fare a meno di innamorarsi di questo ragazzo inglese/francese/americano!
    Con uno stile impeccabile a metà tra i Beatles, un hipster e Alex Turner, self-confidence e simpatia
    a gogo - anche se ovviamente è basso! - Quindi St.Clair tutta la vita!!!]
  10. Sean (Innamorarsi a Notting Hill, Ali McNamara) [Un libro surreale e vomitoso ai limiti della
    decenza, ma che mi ha fatta immaginare come sarebbe la mia vita reale se fosse un libro! E quindi Sean e la
    sua dichiarazione non potevano che conquistarmi senza nessuno sforzo!]

Quindi, ecco i miei dieci uomini classici e contemporanei di cui mi sono innamorata, o
invaghita, o con cui sarei uscita volentieri!
E i vostri?
Come al solito scrivetemeli qui sotto, nei commenti!
Ci risentiamo la settimana prossima, per chiudere quest'anno in bellezza!

Con amore,
Svamps.

1 commento:

  1. Potrai credermi o no, ma di questi che hai elencato la maggior parte non li conosco (forse perché non sono proprio una appassionata di Jane Austen), e quelli che conosco - come Etienne St Clair - non mi entusiasmano: forse all'inizio del libro sì, ma poi diventa il classico adolescente fifone noioso. Meglio P. a questo punto, se proprio dobbiamo fare della tua vita un romanzo!
    Tra i miei primi metterei assolutamente Ian Mayrkaas di Hyperversum: non so se l'hai mai letto, è una trilogia di YA lit di ambientazione medievale, con una ricostruzione storica impeccabile, una trama fantastica e un sacco di bei personaggi sparsi. (ovviamente posso spacciarti i libri aggratis quando vuoi muahahahah)

    RispondiElimina