lunedì 1 dicembre 2014

#10 donne dei romanzi a cui darei paccheri* a due a due fino a che non diventano dispari! [parte 1]

Buongiorno e buon lunedì svampitellibelli!
Oggi primo dicembre, (date un'occhiata al post precedente ed iniziate con me il #DecemberReflections indetto da Susannah Conway!) iniziamo subito col delucidare un termine presente nel titolo.

Paccheri.

Da Wikipedia:
  1. paccheri sono un tipo di pasta tradizionale napoletana aventi la forma di maccheroni giganti, generalmente realizzati con semola di grano duro.
  2. Il termine deriva del greco antico [da "πας" (tutto) e "χειρ" (mano)] dei primi fondatori di Parthenope e ancora usato nella lingua italiana come "pacca", ovvero uno schiaffo dato a mano aperta, senza intenzioni ostili. Da qui il nome del tipo di pasta.Il termine pacchero è impiegato anche con il significato di schiaffo, in alcune espressioni popolari:

    - Stare sotto al pacchero = stare sotto i comandi di qualcuno.
    - Dare un pacchero a mano smerza = dare uno schiaffo con il dorso della mano.

    Quindi potremmo riassumere il titolo anche come: 

    #10 donne dei romanzi che prenderei a schiaffi! [parte 1]




    Sta per partire una spiegazione piena di SPOILER, quindi se non avete letto i libri sottoelencati e ne avete tutta l'intenzione, sciò! VIA! 


    1. Nasten'ka de Le Notti Bianche di Fëdor Dostoevskij (quella che sembra timida/innocente, ti illude, e poi ti FRIENDZONA!)
    2. Catherine Earnshaw di Cime Tempestose di Emily Brontë (schiaffi a morire a questa presuntuosetta spocchiosa fin dalla tenera età!)
    3. Emma Bovary di Madame Bovary di Gustave Flaubert (il male di vivere fatto persona, l'insoddisfazione che cammina, la uallera a tracolla della domenica)
    4. Charlotte 'Lotte' Buff de I dolori del giovane Werther di Johann Wolfgang Goethe (appartentente alla stessa categoria di Nasten'ka)
    5. Antoinette Kampf de Il Ballo di Irène Némirovsky (quattordicenne spocchiosa che per fare un dispetto alla madre, che odia profondamente, si prende l'incarico di una commissione e non lo porta a termine con grande gaudio, mandando a puttane l'evento mondano organizzato dalla mamma!)
    6. Lady Russel di Persuasione di Jane Austen (ma tu, i cazzi tuoi no?)
    7. Mrs. Reed di Jane Eyre di Charlotte Brontë (un misto tra la matrigna/le sorelle di Cenerentola, la Strega di Biancaneve e la Strega di Duva)
    8. Lydia Bennet di Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen (non solo fai il filo al tipo che fa il filo a tua sorella, ma gli corri dietro, rischi l'ingravidamento e resti coinvolta in un matrimonio che rimpiangerai per tutta la vita, e per cosa? Perché non stai a sentire nessuno! Stupida cojona!)
    9. Elinor Dashwood / Lucy Steel di Ragione e Sentimento di Jane Austen (si contendono lo stesso uomo senza saperlo - o forse si - sempre ben disposte anche se gli altri le fanno esaurire, scapizzano per tutto il libro fino ad avere un finale a botta di culo! Arripijatevi cretine!)
    10. Emma Woodhouse dell'omonimo romanzo Emma di Jane Austen (spocchia, presunzione, sotuttoio, sono meglio di voi, l'amore fa schifo non mi sposerò mai = laSvamps)

    Queste sono le dieci donne della letteratura classica (un po' più seria) che piglierei a schiaffi dalla mattina alla sera, tanto che non le sopporto.
    Se notate qualche nome importante mancante è perché sicuramente non avrò letto il libro (tipo sono profondamente ignorante su tutta la lettura russa, Tolstoj compreso!!!).
    Siete liberi di scrivermelo nei commenti, ma magari senza una motivazione troppo dettagliata in modo da evitarmi spoiler!
    A risentirci alla settimana prossima per la parte 2!!

    Con amore,
    Svamps.

    8 commenti:

    1. Gran quotone per la 2, la 4, la 5, la 8. Le altre o mi lasciano indifferenti o non le conosco o non sono degne del mio odio tranne Emma Bovary, che è l'unica su cui non concordo con te.
      Hai presente la polemica e il processo che volevano fare a Flaubert? Ma soprattutto lui come si apparò?
      È indubbiamente tutto ciò che tu hai detto ma per come Flaubert l'ha amata, e per quanto ci ha messo di sè io non riesco ad odiarla.
      Inoltre, rilancio con
      - Anastasia Steele di 50 sfumature di capocchia che è la Mary Sou a tutto;
      - Pamela (che è il libro da cui hanno tratto Elisa di Rivombrosa);
      - E quella che è la protagonista de Il rosso e il nero di stendhal che manco mi ricordo il nome ma è solo una a cui prude la fè, e si illude di tante cose per colpa del prurito suddetto. Che è un po' Emma Bovary, ma non ha il suo spessore per niente.

      Se invece parliamo delle più bucchillazze della letteratura ci meno Judy Abbott di Papà Gambalunga (che secondo me ti può piacere come libro).

      CIAO :D

      LaFilleRouge(.it)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ma indubbiamente Madame Bovary è un grande personaggio, e a volte ci vedo parecchio di me in lei (così come in Emma di Jane Austen, una spocchiosa con la spocchia che le esce dalle orecchie), e proprio per questo le piglierei a paccheri, ma proprio tipo l'immaginetta di Batman che schiaffeggia Robin XD
        Questa comunque è la parte 1 sulla letteratura classica.
        Mi sono attrezzata anche per la narrativa contemporanea.
        Ma 50 sfumature di paccheri va messo in narrativa contemporanea?

        Elimina
      2. P.S. Papà Gambalunga ancora non l' ho letto!

        Elimina
    2. In pratica vuoi pigliare a paccheri jane austen xD

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Jane Austen era la 'masta' dei personaggi irritanti da prendere a paccheri!

        Elimina
    3. Bellissimo post! Le mie donne più odiate sono sicuramente in pole position Pamela, di "Pamela" di Richardson e Isabella Swan di "Twilight" di S. Meyer. Condivido l'odio per le due "friendzonatrici" (dio mio, mi si rivolta mezza Accademia della Crusca nella tomba dopo questo) e per Emma. Anche Anastasia delle Cinquante Sfumature non scherza, ma lì è più pietà per l'autrice, perchè se crei un personaggio femminile così insulso hai solo bisogno di un abbraccio.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Vedo che odiamo più o meno tutte gli stessi personaggi XD per le 'contemporanee' (cioè Anastasia e Bella) ci stiamo attrezzando per la settimana prossima con la parte 2 del post! :)

        Elimina